chrome_reader_mode

Metti in mostra la tua personalizzazione Linux help_outline Maggiori informazioni

linux/hub è molto più di quel che vedi! info_outline Leggi le intenzioni

Tuhi - In arrivo il supporto per i Wacom Smartpad su Linux

Scritto da
Marckniack il Ven, 02/02/2018 - 12:37
Ven, 02/02/2018 - 12:37
Linux
Software
In questa pagina
  • Caricamento..
Attualmente linux non ha alcun supporto ai dispositivi Wacom Smartpad, ma qualcosa sta cambiando. Due sviluppatori di Red Hat hanno recentemente lanciato un progetto volto a portare il supporto di questi dispositivi in ambiente Linux. Grazie al loro tool open source i due sviluppatori mirano a portare il supporto di dispositivi come Bamboo Slate e il Bamboo Spark su tutti i dispositivi Linux.

Che cos'è uno Smartpad Wacom?

Uno smartpad è un fantastico device in grado di convertire i nostri disegni su foglio in file digitali.
You ‘write naturally with pen on any paper’ and the device converts each line, dot and scribble you draw in to a digital vector file stored on the device. Then, using an app, you can access these drawings to use in other apps.
Questi dispositivi convertono ogni linea, punto e scarabocchio in un file vettoriale memorizzato sul dispositivo, successivamente attraverso un app è possibile accedere a questi disegni. Wacom utilizza un app mobile chiamata "Inkscape" che permette di scaricare, organizzare, modificare o condividere i propri sketch e creazioni con le altre app. Purtroppo atualmente non è disponibile un app per sistemi Linux. Grazie al reverse-engineering utilizzato dai due sviluppatori di Red Hat la situazione sta cambiando. Il progetto, chiamato  ‘Tuhi’, permetterà di lavorare con i seguenti dispositivi Wacom Smartpad su Linux:
  • Bamboo Spark
  • Bamboo Slate
  • Bamboo Folio
  • Intuos Pro Paper
In particolare è molto interessante l'idea di utilizzare il Bamboo Slate come una vera e propria tavoletta grafica in live. Tuhi è ancora nelle fasi iniziali (o, per usare un'analogia, sta uscendo ora dalla progettazione) e come tale, dovremmo aspettarci un prodotto ancora "spigoloso", o almeno questo é ció che affermano gli sviluppatori. A causa delle limitazioni relative al modo in cui il dispositivo Wacom effettua l'autenticazione, è possibile accoppiare solo un dispositivo alla volta. Gli sviluppatori affermano che il "passo successivo" è quello di creare una interfaccia GUI dedicata. Tuhi GitHubhttps://github.com/tuhiproject/tuhi/
Etichette
remove_red_eye