chrome_reader_mode

Metti in mostra la tua personalizzazione Linux help_outline Maggiori informazioni

linux/hub è molto più di quel che vedi! info_outline Leggi le intenzioni

🔧 #howto - Installazione e configurazione di MongoDB su Centos 7

Scritto da Mirko Brombin il Sab, 08/03/2019 - 17:32
Sab, 08/03/2019 - 17:32
#howto
centos
mongodb
In questa pagina
  • Caricamento..

MongoDB è un database non relazionale, basato su documenti. La sua struttura lo colloca nella classifica dei database NoSQL.

In questa guida vediamo come installarlo su Centos 7.

Preparazione repository

Per prima cosa aggiungiamo la repository ufficiale, in modo da ottenere una versione aggiornata.

Creiamo il file mongodb-org.repo in locazione /etc/yum.repos.d/ col nostro editor preferito:

sudo nano /etc/yum.repos.d/mongodb-org.repo

col seguente contenuto:

[mongodb-org-3.4]
name=MongoDB Repository
baseurl=https://repo.mongodb.org/yum/redhat/$releasever/mongodb-org/3.4/x86_64/
gpgcheck=1
enabled=1
gpgkey=https://www.mongodb.org/static/pgp/server-3.4.asc

infine salviamo il file.

Installazione

Procediamo all'installazione come con qualunque altro pacchetto, via package-manager yum:

sudo yum install mongodb-org

in questo modo verranno installati i seguenti pacchetti:

  • mongodb-org-server
  • mongodb-org-mongos
  • mongodb-org-shell
  • mongodb-org-tools

Una volta installato avviamo il servizio con systemctl:

sudo systemctl start mongod

Inizialmente mongodb rimarrĂ  in ascolto sulla porta 27017, possiamo esserne sicuri digitando:

sudo tail /var/log/mongodb/mongod.log

subito dopo aver avviato il processo con systemctl, in questo modo otteniamo un output simile:

[initandlisten] waiting for connections on port 27017

In questo momento mongodb è installato e pronto all'uso.

Configurazione

Possiamo modificare le impostazioni di mongodb dal file in locazione /etc/mongod.conf.

Normalmente la configurazione base è ottima per qualunque scopo generale, ciò che consiglio è di attivare la sezione security, eliminandone il commento:

security:
  authorization: enabled

in questo modo entrerĂ  in gioco il sistema di gestione dei ruoli, senza questo qualunque utente potrĂ  accedere ai vostri database senza necessitĂ  di permessi speciali.

Una volta modificata la configurazione, riavviamo semplicemente:

sudo systemctl restart mongod

 

Per dubbi e chiarimenti, utilizzate il nostro gruppo Telegram.

Good *nix _Mirko

 

Etichette
remove_red_eye

Quale Desktop Environment?

Scelte