chrome_reader_mode

Metti in mostra la tua personalizzazione Linux help_outline Maggiori informazioni

linux/hub è molto più di quel che vedi! info_outline Leggi le intenzioni

🔧 #howto - Compressione di un file o di una cartella (gz, tar, bz2, zip, rar, 7z)

Scritto da Alexzan il Mar, 07/02/2019 - 16:53
Mar, 07/02/2019 - 16:53
#howto
centos
debian
ubuntu
fedora
In questa pagina
  • Caricamento..

Spesso, per diminuire il peso di un file o raggruppare tanti documenti (o cartelle) si ricorre alla compressione in archivi. Sono molti i formati in cui è possibile creare un archivio.

In questa guida vedremo come creare degli archivi utilizzando noti formati. Se volete invece decomprimere degli archivi creati con questi formati, consultate questa guida,

Gz

Per comprimere un file in .gz, possiamo usare il comando gzip:

gzip file

Di norma, durante la compressione i file originali vengono eliminati. Per evitare che ciò accada, basta semplicemente aggiungere la flag -k al comando:

gzip -k file

Con gzip non è possibile creare un archivio comprimendo delle cartelle.

Bzip2

Per comprimere un file in .bz, possiamo usare il comando bzip2:

bzip2 file

Di norma, durante la compressione i file originali vengono eliminati. Per evitare che ciò accada, basta semplicemente aggiungere la flag -k al comando:

bzip2 -k file

Anche con Bzip2 non è possibile comprimere cartelle.

Zip

Uno dei formati più utilizzati per gli archivi è .zip: essi possono essere creati utilizzando il comando zip (in molti sistemi non è pre-installato).

Per installarlo, è sufficiente eseguire il seguente comando (in base alla distribuzione utilizzata è necessario usare il gestore di pacchetti fornito con essa):

# Debian/Ubuntu e derivate
apt install zip

# RHEL/Centos e derivate
yum install zip

# Fedora e derivate
dnf install zip

# Arch Linux e derivate
pacman -S zip

Per creare un archivio in .zip basta semplicemente utilizzare il comando zip (l'asterisco viene usato per aggiungere all'archivio tutti i file presenti nella cartella in cui ci si trova)

zip nome_archivio *

Per includere tutti i file (anche quelli nascosti) e le sottocartelle in un archivio, possiamo usare la flag -r:

zip -r nome_archivio .

Tar

Per archiviare dei file o delle cartelle in un file con estensione .tar è sufficiente utilizzare l'omonimo comando insieme ad una flag:

tar -czvf nome_archivio.tar /path/cartella-o-file

Vediamo cosa significano le lettere presenti nella flag:

  • -c: Crea un archivio
  • -z: Comprime l'archivio con gzip
  • -v: Attiva la verbose mode che ci permette di vedere in tempo reale cosa il nostro sistema sta comprimendo (opzionale)
  • -f: Ci permette di dare un nome all'archivio

Tar.gz

Nel caso si volesse creare un archivio con estensione .tar.gz, invece che .tar, è sufficiente utilizzare questo comando:

tar -czvf nome_archivio.tar.gz /path/cartella-o-file

Tar.bz2

Per creare un archivio con estensione .tar.bz2 la flag è leggermente diversa:

tar -cjvf nome_archivio.tar.bz2 /path/cartella-o-file

    Rar

    Per creare un archivio con formato .rar, è necessario installare il pacchetto unrar.

    # Debian/Ubuntu e derivate
    apt install rar
    
    # RHEL/Centos e derivate
    yum install rar
    
    # Fedora e derivate
    dnf install rar
    
    # Arch Linux e derivate
    pacman -S rar

    Creare un archivio con rar è molto facile, basta utilizzare il seguente comando:

    rar a nome_archivio.rar nome-cartella-o-file

    7z

    Per creare un archivio con formato .7z è necessario utilizzare il comando 7z, disponibile nel pacchetto p7zip che deve essere installato separatamente:

    # Debian/Ubuntu e derivate
    apt install p7zip-full
    
    # RHEL/Centos e derivate
    yum install p7zip p7zip-plugins
    
    # Fedora e derivate
    dnf install p7zip p7zip-plugins
    
    # Arch Linux e derivate
    pacman -S p7zip

    Creare un archivio con p7zip è molto semplice, basta utilizzare il comando 7z con la flag -a:

    7z a nome_archivio.7z nome-cartella-o-file

     

    remove_red_eye

    Quale Desktop Environment?

    Scelte